Intitolazione della pista ciclabile Castelfranco e.-Panzano ad Alfonsina Strada

Quando:
18 maggio 2016@18:00
2016-05-18T18:00:00+02:00
2016-05-18T18:30:00+02:00
Dove:
Castelfranco Emilia
Castelfranco Emilia MO
Italia

Alfonsina Strada. Una donna al Giro

La leggendaria storia della nostra concittadina prima (e unica) donna al Giro d’Italia del 1924.

Mercoledì 18 maggio, alle ore 18, l’Amministrazione Comunale di Castelfranco Emilia, intitolerà ad Alfonsina Strada la pista ciclabile che collega Castelfranco Emilia alla frazione di Panzano. Una pista ciclabile, spazio pubblico per eccellenza idoneo a ricordare una particolare ciclista: Alfonsina Strada; l’unica donna che nella storia del Giro d’Italia abbia gareggiato con e contro i maschi.

Alfonsina Morini (coniugata Strada) nacque a Castelfranco Emilia in frazione Riolo il 16 marzo 1891, in una povera famiglia di braccianti agricoli. Nel 1901 il padre acquistò la prima biblicletta, un vecchio modello messo maluccio, per Alfonsina fu amore a prima vista, una passione che durerà tutta la vita.

Quelli erano anni caratterizzati dalla miseria, la bicicletta rappresenta per Alfonsina unico motivo di divertimento, con la bici percorre i viottoli e le stradine di campagna, gareggia con i coetanei maschi e talvolta li stacca pure. La passione per la bicicletta cresce e Alfonsina iniziò così a partecipare a competizioni locali, di nascosto dai genitori ai quali diceva di andare in paese per seguire la messa domenicale.

Scoperta la verità, la madre le dice che per continuare a correre deve sposarsi e andare via di casa, fu così che Alfonsina a 14 anni segue Luigi Strada e si trasferisce a Milano.

A Milano, con l’aiuto del compagno che la sostiene, divenendo suo manager, continua a pedalare e conquista a sedici anni il titolo di «Miglior ciclista italiana», due anni dopo partecipa al Gran Prix di Pietroburgo, ricevendo una medaglia dallo zar Nicola II, due anni più tardi nel 1911 stabilisce il record mondiale di velocità femminile con oltre 37 chilometri orari.

Nel 1924, dopo aver partecipato negli anni precedenti a diverse competizioni ciclistiche, che portò sempre a termine, si iscrisse al Giro d’Italia, prima ed unica donna che percorse tutto il tracciato del Giro, attraversando la penisola per 3.613 chilometri in 11 tappe, Alfonsina arrivò insieme agli altri cislisti alla destinazione finale: Milano.

L’Amministrazione Comunale di Castelfranco Emilia, desidera ricordare questa straordinaria figura femminile, con idee moderne ed una mentalità avanti rispetto ai tempi in cui ha vissuto.
Intitolare ad Alfonsina Strada un pista ciclabile, sembra la decisione naturale di una città, Castelfranco Emilia, che annovera nei registri dello stato civile la nascita di questa donna, sportiva leggendaria e ribelle che attraversò in volata il nostro Paese.

ALFONSINA_loc